Navigare Facile

Le DIfferenze tra Lenti Morbide e Semirigide (o Gas Permeabili)

Le Lenti a Contatto Semirigide e Morbide

Parlando di lenti a contatto una delle classificazioni pi¨ comuni Ŕ tra quelle semi-rigide e quelle morbide, tipologie associate a caratteristiche diverse sia per il confort quando le si indossa che per la manutenzione.

Alcune differenze si possono notare giÓ a occhio nudo, dal momento che le lenti semi-rigide appaiono decisamente meno deformabili di quelle morbide caratterizzate da un elevato contenuto d'acqua.

Le lenti a contatto semi-rigide (o gas-permeabili), che stanno sostituendo quelle rigide, sono formate da particolari polimeri i quali ne fissano la forma rendendole significativamente pi¨ stabili nell'occhio di quelle morbide.

In ragione di ci˛ sono particolarmente utili alle persone astigmatiche che necessitano di protesi volta a perfezionare la curvatura della cornea.

Le lenti gas-perneabili, in ragione del loro ridotto contenuto d'acqua, sono inoltre meno soggette di quelle morbide ad assorbire impuritÓ esterne che rischiano d'irritare l'occhio.

Le lenti a contatto morbide sono chiamate anche idrofile per sottolineare l'alta percentuale d'acqua che contengono e sono note per adattarsi in breve tempo agli occhi che generalmente le accettano senza vistosi fastidi, diversamente da quanto accade con quelle semi-rigide che richiedono un periodo d'adattamento maggiore.

Al contempo la morbidezza e la notevole capacitÓ d'assorbimento delle lenti morbide comportano per˛ il rischio che entrino nell'occhio corpi estranei ed impuritÓ e di conseguenza Ŕ necessario fare grande attenzione alla pulizia di queste lente a contatto, generalmente di durata limitata.

Ricordiamo, inoltre, che le lenti a contatto morbide non sono adatte ad ogni tipo di disturbo della vista ed in particolare mostrano limiti nella correzione dell'astigmatismo.

Il fatto di avere una forma non stabile rende, infatti, relativamente poco diffuse le lenti toriche nelle loro versione morbida, sebbene negli ultimi anni siano stati prodotte queste particolari lenti a contatto usate con successo da persone affette da un astigmatismo non molto grave.

Dove